Home / NEWS / report / Grande successo per Sentiero Gourmet: ingredienti della tradizione e sapori contemporanei per una serata insolita e romantica tra i boschi di Livigno

Grande successo per Sentiero Gourmet: ingredienti della tradizione e sapori contemporanei per una serata insolita e romantica tra i boschi di Livigno

Lo scorso 11 luglio, il Piccolo Tibet ha ospitato l’evento enogastronomico più atteso della stagione: 256 i foodlovers che hanno ripercorso le tracce delle eccellenze della cucina italiana e valtelllinese tra le location mozzafiato allestite dall’Associazione Cuochi e Pasticceri di Livigno. In tavola, una selezione di gourmet finger food creati dagli Chef per riassaporare, sotto le stelle, tutto il gusto della tradizione.

Location romantiche e inaspettate, ingredienti semplici della tradizione, creatività ed estro degli Chef: insieme alla magia delle stelle, all’eleganza degli allestimenti e allo spettacolo della natura incontaminata sono questi gli ingredienti che hanno reso un vero successo Sentiero Gourmet, l’inedito evento gastronomico tenutosi a Livigno lo scorso giovedì 11 luglio che unisce alla valorizzazione delle tradizioni culinarie italiane e livignasche un’immersione totale nella natura della valle.

Giunto alla sua 4° edizione, Sentiero Gourmet è un percorso itinerante che dall’Alpe Vago si snoda per cinque chilometri tra i boschi del Piccolo Tibet: i partecipanti hanno potuto gustare le diverse proposte di finger food gourmet e piatti della tradizione rivisitati dai 34 Chef membri dell’Associazione Cuochi e Pasticceri di Livigno, che hanno permesso agli ospiti di vivere un’esperienza unica anche curando nei minimi dettagli gli allestimenti delle 5 diverse postazioni create lungo il sentiero, dando così ancora più gusto ad ogni portata.
A dare inizio a questo viaggio, gli antipasti serviti “Nel Sentiero“: cinque piccole delizie che hanno preso ispirazione dalla terra e dai quattro elementi, gustate in piedi, al suono dolce del violino, davanti a tronchi a fare da tavolo. “In un cielo stellato“, invece, seduti tra allestimenti romantici di sughero e legno, tre primi piatti, serviti in suggestive casse di Champagne: a fare da colonna sonora, la voce delicata di una giovane chitarrista. Su un ponticello di legno, al suono della tradizionale fisarmonica, sono stati invece serviti gli intermezzi: in un vero e proprio sottovaso tra sottili fili d’erba, cinque finger food hanno fatto capolino “Nell’Orto“. Sotto la romantica riproduzione di un igloo, i secondi hanno fatto immergere gli ospiti nella magia de “I quattro elementi“: i tre piatti gourmet sono stati serviti tra eleganti rose bianche, sulle note di un pianoforte. A chiudere in vera dolcezza il Sentiero Gourmet, i dessert: una degustazione “In giallo” di cinque delicate prelibatezze che gli ospiti hanno potuto assaporare a lume di candela, sotto il calore del cielo stellato. Ad accompagnare ogni serie di portate, vini bianchi e rossi abbinati alla selezione dei piatti, selezionati da 5 esperti sommelier.
Ogni anno, Sentiero Gourmet si fa vetrina per eccellenza dell’Associazione Cuochi e Pasticceri Livigno, che in questa occasione ha la possibilità di servire agli ospiti le creazioni culinarie degli chef membri esaltando ulteriormente i prodotti della terra, grazie all’immersione totale nel paesaggio da cui hanno origine.
<<L’Associazione, che nasce nella primavera del 2001, ha come obbiettivo quello di promuovere e salvaguardare le tradizioni culinarie di Livigno – ha commentato Michele Bormolini, membro e presidente dell’Associazione Cuochi e Pasticceri di Livigno –  Al centro dell’Associazione c’è la passione per la cucina e per il nostro territorio, che in ogni occasione, come anche per Sentiero Gourmet, è per noi stimolo a rinnovarci ed innovarci, ma senza perdere di vista le nostre origini e le più radicate tradizioni. Da questo concetto è nata anche l’ispirazione e l’idea per la redazione del libro fotografico “Leina da Saor”, una galleria che illustra e narra le eccellenze enogastronomiche di Livigno, che abbiamo pubblicato nel 2014 e che racchiude 100 ricette tradizionali, di cui 37 rivisitate, della cucina tradizionale livignasca>>.

———————————————————————————————————————————————-

 

Check Also

Li Tea Gourmand: come è andata?

Giovedì 3 ottobre livignaschi e visitatori hanno potuto provare l’esperienza unica de Li Tea Gourmand, …