Home / SPORT / Livigno, Avvincente sfida di rugby alla Carosello 3000

Livigno, Avvincente sfida di rugby alla Carosello 3000

Si è disputata il 25 aprile sulle nevi del Carosello 3000 a Livigno la seconda edizione del torneo di rugby a 7 Under 14, intitolato quest’anno a Fausto Fiora, rugbysta livignasco scomparso lo scorso anno. Dopo l’ottima riuscita del torneo dello scorso anno, gli organizzatori hanno riproposto l’evento al quale hanno risposto il Calvisano, presente con tre formazioni, Rezzel, Sondrio, Sondalo, Delebio e una squadra tutta femminile della Valcavallina, che purtroppo ha dovuto dare forfait all’ultimo momento perché le ragazze erano di ritorno da una tournée in Portogallo e non hanno fatto in tempo a raggiungere Livigno.

Il torneo si è quindi disputato con la formula del girone unico all’italiana con partite che si sono giocate sui due campi predisposti dall’organizzazione. Dopo un’avvincente contesa il 1° Memorial Fausto Fiora se lo è aggiudicato la formazione dei Rezzel (franchigia Sondalo-Delebio) ma si è dovuti ricorrere alla differenza mete per stabilire il vincitore tra Calvisano e Rezzel finite a pari punti. Anche per il terzo gradino del podio si è dovuto fare ricorso alla differenza mete che ha assegnato il terzo posto al Sondalo a scapito della seconda formazione del Calvisano.

In una giornata illuminata dal sole tutti i ragazzi presenti hanno provato l’emozione di giocare a rugby a un passo dal cielo, sapendo di avere come spettatori d’eccezione, seduti in prima fila pochi metri sopra di loro, Fausto, Sergio e tutti i componenti della grande famiglia del rugby valtellinese scomparsi in questi anni.

Uno spettacolo agonistico che ha entusiasmato tutti i presenti, con partite giocate a ritmo serrato nonostante l’altitudine e il fatto di giocare sopra un manto di neve, il tutto arricchito poi da una discesa mozzafiato dal Carosello 3000 a bordo dei gatti delle nevi, entrati in azione per portare a valle i partecipanti al torneo stante il repentino cambio delle condizioni atmosferiche che ha portato al blocco temporaneo delle cabinovie.

Al termine terzo tempo con un ricco buffet e poi le premiazioni con la presenza “Clem” Silvestri, Rudy Biancotti e Monica Cattaneo, moglie di Fausto, che ha consegnato alla squadra vincitrice il Trofeo Fausto Fiora.
Fausto Fiora

Un premio speciale, messo in palio da Bice Passera, è stato invece assegnato al miglior giocatore del torneo: Francesco Curioni dei Rezzel.

CLASSIFICA: 1° Rezzel p. 27 (diff. +30), 2° Calvisano 1 p. 27 (diff. +21), 3° Sondalo p. 15 (diff. 0), 4° Calvisano 2 p. 15 (diff. -3), 5° Sondrio, 6° Calvisano 3, 7° Delebio

RISULTATI

REZZEL

CALVISANO 3

7

0

SONDRIO

CALVISANO 1

1

5

CALVISANO 1

DELEBIO

5

0

CALVISANO 3

CALVISANO 1

2

4

REZZEL

CALVISANO 2

5

2

CALVISANO 2

CALVISANO 1

0

7

CALVISANO 2

DELEBIO

4

0

CALVISANO 3

SONDRIO

0

3

SONDALO

SONDRIO

3

2

CALVISANO 1

SONDALO

4

1

CALVISANO 2

CALVISANO 3

3

1

CALVISANO 2

SONDALO

3

2

SONDALO

CALVISANO 3

5

3

SONDRIO

CALVISANO 2

3

3

DELEBIO

SONDRIO

1

3

DELEBIO

SONDALO

0

6

SONDRIO

REZZEL

0

8

REZZEL

SONDALO

6

1

CALVISANO 1

REZZEL

3

3

DELEBIO

CALVISANO 3

3

4

REZZEL

DELEBIO

7

0

Check Also

28° Scacco Matto 2019, memorial Sauro Cusini

Inizierà questa sera, martedì 21 maggio 2019, la 28° edizione dello Scacco Matto, memorial Sauro …