Home / IL COMUNE / Cinema / Cineforum “Domani è un altro giorno”

Cineforum “Domani è un altro giorno”

Torna il CINEFORUM la prossima settimana MARTEDI’ 2 APRILE e DOMENICA 7 APRILE alle ore 21.15
“Domani è un altro giorno” Film italiano, commedia che fa riflettere, molto bello e importante.
Quando un maledetto tumore maligno ti fa riflettere su cosa è importante nella vita, soprattutto ora negli ultimi mesi di vita…
di Simone Spada con Marco Giallini e Valerio Mastandrea
Commedia – Italia 2019 – durata 1 ora, 40 minuti
MARTEDI’ ENTRATA prezzo unico di Euro 5,00 per tutti

Trama del film – Ci sono amicizie che durano da una vita, anche se poi la stessa per diverse ragioni ha portato a separarsi, quelle che magari hai costruito da giovane, cresciute poco a poco, che hanno condiviso tutto, dai momenti felici a quelli più tristi e che conoscono pure i segreti del cuore. Proprio come quella tra Tommaso (Valerio Mastandrea) e Giuliano (Marco Giallini) che si conoscono da trent’anni. Il primo, ormai affermato professore universitario in Canada, l’altro invece un attore famoso rimasto a Roma, affezionatissimo al suo cane Pato. Quando Giuliano, ammalatosi gravemente, sembra rinunciare alle cure, l’amico lontano affronta la paura dell’aereo per correre a trovarlo. Quattro giorni trascorsi insieme, fatti di condivisione, risate, pianti, chiacchiere semiserie che non solo faranno ricordare loro i bei tempi lontani, ma daranno luce alla bellezza dell’amicizia, quella vera, quella che, comunque vadano le cose, c’è per sempre. «Domani è un altro giorno» di Simone Spada, si inserisce nella lista dei film che richiamano al senso delle «cose ultime». Quelle a cui dare importanza quando sai che i giorni vengono meno e il tempo che ti resta da vivere chiede di non essere sciupato. Qui il tono tragicomico fa da contraltare a quello malinconico, inevitabile, senza soffermarsi troppo su che cosa sia più giusto fare o dire in simili situazioni (anche i silenzi condivisi parlano). Al centro v’è quella bella umanità, che chiede di essere giocata in tutto per tutto, perché «un amico è fedele per sempre» (perfino nel riprendere ancora un volo per Barcellona per andare a trovare il figlio di Giuliano), anche quando magari non condivide fino in fondo le tue scelte. Una commedia «agrodolce» che profuma, nonostante tutto, di vita da VIVERE fino alla FINE.
Da vedere! Commissione Episcopale Italiana

Check Also

Livigno, ordinanze Chiusure strade per pericolo valanghe

ORDINANZA N. 108 del 18/11/2019 OGGETTO: CHIUSURA DELLE VIE, IN VARIE LOCALITÀ, PER PERICOLO VALANGHE …