Home / NEWS / varie / Carosello 3000 presenta il Fat Cat

Carosello 3000 presenta il Fat Cat

L’outdoor e l’esplorazione di luoghi naturali sono diventati un vero stile di vita. Dopo una bella sciata in pista oppure un’escursione freeride, a Carosello 3000 – Livigno ora si può fare uno spuntino o un aperitivo in location suggestive e completamente immerse nella natura.

Da alcuni giorni un “grosso gatto nero” sta percorrendo all’alba le creste montane, andandosi a posizionare in location non scontate. Si tratta del Fat Cat, un gatto delle nevi attrezzato con cucina che, una volta aperto, crea una postazione in grado di unire cibo e intrattenimento stando lontano dalle rotte più frequentate dagli sciatori e dai rifugi in quota.

Chi si aspetta la solita proposta in stile gourmet oggi tanto in voga sulle Alpi, non potrà che rimanere deluso. Nel menù del “Gatto Grasso” ci sono grossi panini rimpinzati di pulled pork, fette di manzo oppure salsiccia, e hot dog avvolti nella pancetta. Il tutto condito con abbondanza di rosti, crauti, cipolle e salse. Perché chi davvero ama l’outdoor ha bisogno di cibo sostanzioso per avere l’energia di continuare ad esplorare e vivere la montagna.
Un format completamente orientato all’outdoor, con sdraio e tavoli con vista sulle montagne e packaging environment friendly, che creano un’atmosfera perfettamente integrata con la natura circostante.

Il Fat Cat verrà presentato ogni domenica agli ospiti di Livigno sulla cima di Carosello 3000. Qui, durante l’evento settimanale Welcome to Freedom, la ski-area presenta le proprie attività più emozionanti come la Sky Experience, volo in parapendio biposto, oppure la Local Experience, uscita freeride con pic-nic alpino.

Durante la settimana questo particolare gatto delle nevi si posizionerà invece a bordo pista in location selvagge e caratterizzate da una grande bellezza paesaggistica. Il Fat Cat si potrà trovare nei pressi dei “Gessi Bassi”, nel cuore dell’immacolata Val Federia, oppure al Plan dal Asen, un piccolo spiazzo tra la pista Polvere e la pista Centrale e che gode di un’imperdibile vista sulla Valle delle Mine.

Cibo, aperitivi, location spettacolari ma anche divertimento assicurato. Il programma predisposto da Carosello 3000 prevede infatti diverse performance di live rock, a testimoniare che il Fat Cat, come recita il suo slogan, è veramente “Born to be Wild”. E poi giochi, come uno Jenga gigante, per farsi delle sane risate in compagnia.

Pur avendo un’identità unica al mondo, il FatCat di Carosello 3000 si va ad aggiungere alla famiglia Snowlicious di Prinoth, un concept ideato dallo chef Andrea Campi. Un visionario partito 5 anni fa costruendosi in casa il primo gatto delle nevi con cucina, e che ora può vantare una flotta di 15 macchine disseminate in 12 nazioni tra Europa e Nord America.

Il programma con le location frequentate dal Fat Cat è disponibile alla pagina:

https://www.carosello3000.com/it/inverno/intrattenimento/fat-cat.

Check Also

Livigno, Tunnel Munt La Schera: Listino prezzi estate 2019

EKW presenta il nuovo listino prezzi del Tunnel Munt La Schera per la stagione estiva …