Home / SPORT / Mastini Rugby vs Rugby Sondalo

Mastini Rugby vs Rugby Sondalo

Lo scorso anno il Rugby Sondalo, sulla scia della squadra femminile, aveva preso l’abitudine di “commentare” sui social network le proprie partite nel campionato UISP con una valanga di hashtag d’effetto che ben esprimevano l’andamento delle sfide. Se volessimo riproporre quella stessa moda all’indomani della trasferta sul campo dei Mastini Rugby di domenica scorsa non ci sarebbero parole più precise di #ciabbiamoprovato #bravicomunque #loromordonodipiù. Con loro si intende la squadra padrona di casa, loro sono i primi della classifica, loro sono quelli ancora imbattuti con quattro successi su quattro partite, loro sono quelli che hanno segnato più punti di tutti (265), loro appena due settimane fa hanno vinto contro il Seregno con un risultato tondo che più tondo non si può (100-0!). E per finire loro sono quelli che finora hanno concesso agli avversari soltanto due calci di punizione (6 punti subiti). In pratica #mastini-schiaccia-sassi. Noi, invece, siamo quelli che ce l’hanno messa proprio tutta, che hanno venduto cara la pelle e che per due terzi di partita hanno pensato pure di poter essere quelli che rovinavano la festa ai Mastini nel giorno in cui si inaugurava la loro nuova sede. Se fosse andata bene avremmo scritto #sondalo-guastafeste. Prima di incappare in una pesante sconfitta ci eravamo battuti molto bene, applicando il piano partita che avevamo preparato in allenamento durante la settimana e prestando molta attenzione in fase difensiva (netti miglioramenti rispetto alle partite precedenti). C’erano stati, è vero, degli errori grossolani che ci erano costati quattro mete nel corso del primo tempo e un paio di imprecisioni in attacco che altrimenti ce ne avrebbero fatte segnare almeno un paio; ad inizio ripresa i Mastini non avevano ancora messo in cassaforte il risultato e c’era ancora margine di recupero per noi che per un buon quarto d’ora abbiamo lottato alla pari. Ma sulla lunga distanza i Mastini hanno saputo “mordere” di più e dopo la sesta meta concessa l’attenzione è calata e loro sono dilagati con altre tre mete nel finale. Abbiamo la consapevolezza di aver perso a testa alta, noi siamo i primi ad avergli segnato una meta, anzi due… entrambe segnate dal livignasco #rapinatore-di-palloni Michele Bormolini.
Ora testa alla prossima partita da non sottovalutare: domenica saremo in trasferta a Seregno contro una squadra ferita dal 100-0 incassato proprio dai Mastini.

MASTINI RUGBY vs RUGBY SONDALO 59-12
Campo Comunale di Opera (MI)
Formazione: Zucchelli Roberto, Pedranzini Massimo, Cecini Simone, Caspani Federico, Cossi Emanuele, Viviani Manuel, Cossi Mattia, Di Corleto Michael, Corcoglioniti Alessandro, Clementi Youssef, Bormolini Michele, Della Bosca Diego, Settineri Federico, Ricetti Giacomo, Cenini Umberto. A disposizione: Rodigari Cesare, Rossi Andrea, De Giorgio Luca, Fioletti Stefano, Sangrigoli Francesco, Sinclair Iain, Soppelsa Andrea. Allenatore: Parigi Paolo
Marcatori: m. Bormolini Michele tr. Zucchelli Roberto, m. Bormolini Michele

VIVIANI MANUEL
RUGBY LIVIGNO A.S.D.

Check Also

Livigno: The Games start now, la pista di atletica corona un sogno

Sabato 14 settembre 2019, al Centro Aquagranda Active You, si è tenuta la conferenza stampa …