Home / SPORT / La maratona in notturna di Bilbao

La maratona in notturna di Bilbao

Come ogni cosa la bellezza è relativa, così anche l’arte può piacere o non piacere, ma l’importante è che colpisca. In questo senso il Marathon Club Livigno in trasferta nei Paesi Baschi ha scoperto che Bilbao di sicuro una cosa la fa: ti colpisce! Cittá all’avanguardia se ce n’è una negli Anni Novanta ha subito un processo di riqualificazione che da polo industriale in declino l’ha trasformata in un centro artistico di prim’ordine. Fulcro del cambiamento il Museo Guggenheim, che a noi concretamente interessava soprattutto per essere il traguardo della maratona in notturna. Si partiva dal San Mames, la casa dell’Athletic Club de Bilbao, famosa nel mondo per essere l’unica squadra di calcio a schierare soltanto giocatori autoctoni baschi. E si partiva di notte! Un evento talmente inusuale da rendere ancora più speciale la trasferta più vincente della storia del Marathon Club Livigno. La folta delegazione livignasca infatti si è portata a casa due podi di categoria ed un quarto tempo assoluto in campo femminile: un record assoluto! Ma andiamo con ordine… innanzitutto la partenza con tanto di fuochi d’artificio e giochi pirotecnici: sedicimila persone ognuna con un obbiettivo finale, chi la maratona, chi la mezza maratona e chi la 10 km… distanza da raggiungere seguendo il percorso cittadino da percorrersi due volte per la distanza più lunga. Gli abitanti di Bilbao sembrava non avessero altro da fare quella sera che scendere in strada a fare il tifo a noi runners, perchè davano l’impressione di esserci proprio tutti.
Foto di gruppo a Bilbao

In gara ciascuno ha dato il meglio che aveva da esprimere in quel momento: per qualcuno si è trattato di un ottimo risultato tanto da valere il quarto tempo assoluto femminile (ndr Monica Confortola) oppure un podio di categoria (ndr Daniele Gastaldini e Monica Faifer). Mai come in questa edizioni si sono distinti tanti esordienti (l’elenco è lungo…). Per altri si è trattata di una gara in sordina, meno bene di altre ma non per questo meno bella: ogni maratona regala a chi la corre nuovi aneddoti da aggiungere alla propria collezione personale. Chi ha migliorato il proprio personale la ricorderá tanto bene quanto chi l’ha conclusa a trenta secondi dal tempo limite. Anche perchè un’edizione così particolare caratterizzata dalla partenza in notturna che ha sovvertito le abitudini di tutti i runners è un anomalia da renderla più unica che rara…
Foto di gruppo a San Juan de Gaztelugaxte

Bilbao è una chicca urbanistica, ma in gara quasi nessuno se n’è accorto: eravamo troppo concentrati a spremere tutte le nostre energie. Ma il giorno dopo, smaltita la fatica la nostra curiosità ha avuto libero sfogo: abbiamo spizzicato le sale del Guggenheim, il centro polifunzionale Azkuna Zentroa, i centri commerciali e i tantissimi ponti di Bilbao. Insomma, da runners ci siamo trasformati in turisti che per la prima volta percorrevano le strade della cittá “spagnola” a passo d’uomo (cioè più lenti di 10 minuti al chilometro… senza correre!). Nella giornata successiva ci siamo spinti oltre Bilbao per visitare la costa basca tra l’eremo di San Juan de Guatzelugaxte e le onde del surf di Mundaka. Un po’ di svago prima di tornare a casa.
Davanti al Guggenheim Museum

Risultati della maratona:
Confortola Monica 03 h 25 min 21 sec (*)
Bormolini Nando 03 h 27 min 47 sec
Sosio Giulio 03 h 31 min 28 sec
Cusini Sergio 03 h 33 min 13 sec
Martinelli Piergianni 03 h 37 min 57 sec (*)
Osmetti Mario 03 h 39 min 59 sec
Gastaldini Daniele 03 h 40 min 52 sec
Trabucchi Luciano 03 h 44 min 20 sec
Cusini Norbertino 03 h 50 min 38 sec
Faifer Monica 04 h 02 min 38 sec
Castellani Livio 04 h 05 min 29 sec
Lanfranchi Fulvio 04 h 11 min 10 sec
Castellani Tiziano 04 h 18 min 48 sec
Ferrari Luciano 04 h 20 min 40 sec
Viviani Dario 04 h 20 min 48 sec (RP)
Barindelli Donatella 04 h 22 min 29 sec (*)
Bormolini Leo 04 h 23 min 33 sec
Cusini Ceno 04 h 24 min 56 sec (RP)
Flematti Cristina 04 h 57 min 43 sec

(*) esordienti
(RP) record personale

Dario Viviani con Spider Man

Risultati della mezza maratona:
Rastelli Giulio 01 h 44 min 08 sec
Mazzucchi Roberto 01 h 51 min 06 sec
Rodigari Roberto 01 h 53 min 00 sec
Viviani Vanni 01 h 54 min 54 sec
Bracchi Lucia 01 h 55 min 35 sec
Galli Claudia 02 h 00 min 06 sec
Dallapozza Luciano 02 h 03 min 41 sec
Cusini Anna 02 h 08 min 25 sec
Usai Elena 02 h 10 min 31 sec
Viviani Manuel 02 h 14 min 20 sec
Galli Alberta 02 h 23 min 05 sec
Intilla Annamaria 02 h 27 min 32 sec
Daniele Gastaldini e Monica Confortola

Risultati della 10 chilometri:
Marchesini Roberta 01 h 02 min 47 sec
Gurini Ornella 01 h 02 min 47 sec
Galli Vincenzo 01 h 02 min 47 sec
Castellani Agnese 01 h 11 min 49 sec
Galli Cristina 01 h 20 min 05 sec
Faifer Milena 01 h 30 min 27 sec
Bormolini Lucia 01 h 30 min 27 sec

Supporters:
Antonioli Romeo, Ghidotti Caterina, Mazzucchi Sabrina, Bonetti Debora

Dario Viviani

Check Also

Livigno: The Games start now, la pista di atletica corona un sogno

Sabato 14 settembre 2019, al Centro Aquagranda Active You, si è tenuta la conferenza stampa …