Home / NEWS / varie / Bando di concorso per l’assegnazione di premi per tesi di laurea di argomento locale 2016

Bando di concorso per l’assegnazione di premi per tesi di laurea di argomento locale 2016

Deliberazione della Giunta Esecutiva della Comunità Montana Alta Valtellina n. 100 del 12/08/2016
1) OBIETTIVO DEL BANDO
La Comunità Montana Alta Valtellina, al fine di incentivare gli studenti universitari del comprensorio a cimentarsi in percorsi di studio e ricerca che tengano conto della terra di origine e che apportino un contributo specialistico all’analisi del territorio, sia sotto il profilo storico sia sotto il profilo contemporaneo, stimolando altresì i giovani a progettare una propria dimensione lavorativa in Valtellina, bandisce un concorso per l’assegnazione di n. 4 premi in denaro di € 1.000,00 cadauno da assegnare ad altrettante tesi di laurea riferibili sotto il profilo dei contenuti all’alta Valtellina.
2) REQUISITI DI ACCESSO
Hanno titolo a concorrere i laureati, residenti in alta Valtellina (Bormio, Livigno, Sondalo, Valdidentro, Valdisotto, Valfurva) che, tra il 01 ottobre 2016 e il 30 settembre 2017, abbiano conseguito diploma di laurea triennale, oppure diploma di laurea magistrale biennale (specialistica), oppure diploma di laurea magistrale a ciclo unico (5/6 anni), oppure diploma di laurea del vecchio ordinamento, con una votazione non inferiore a 100/110, presentando una tesi centrata o prevalentemente indirizzata allo studio dell’alta Valtellina, o sue porzioni.
3) TERMINI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda di ammissione al concorso, da compilarsi sul modulo predisposto e scaricabile dal sito www.cmav.so.it (sezione albo pretorio – categoria bandi e concorsi), dovrà pervenire all’Ufficio protocollo della Comunità Montana Alta Valtellina entro il 31/10/2017. Non saranno ammesse domande che pervengano oltre detto termine. Farà fede la data di registrazione al protocollo dell’ente che avverrà entro la giornata di consegna.
Alla domanda, da compilarsi in ogni parte prevista nel modulo, dovranno allegarsi:
 n. 2 copie cartacee rilegate della tesi,
 riassunto della tesi, con estensione massima di 5 pagine,
 modulo donazione di inedito alle biblioteche.
In assenza di uno dei suddetti allegati, la candidatura non sarà ammessa, né potranno essere accettate integrazioni documentali successive al termine di scadenza del bando.
Le domande dovranno essere sottoscritte in presenza del dipendente addetto alla ricezione della Comunità Montana oppure, in caso di sottoscrizione non in presenza del dipendente addetto, dovranno essere corredate dalla fotocopia di un documento d’identità del sottoscrittore.
Per ogni informazione è possibile rivolgersi all’Ufficio cultura della Comunità Montana 0342-912318.
4) FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA
I premi saranno assegnati dando priorità alle tesi di laurea specialistica, magistrale a ciclo unico o vecchio ordinamento rispetto alle tesi di laurea triennale, sulla base di una graduatoria che prevede due distinte categorie: categoria A tesi di laurea specialistica, magistrale a ciclo unico o vecchio ordinamento, categoria B tesi di laurea triennale. Ciascun elenco sarà ordinato secondo il voto finale di laurea, dal più elevato al più basso. I premi saranno assegnati esaurendo prima l’elenco della categoria A, poi, esaurito il primo, scorrendo l’elenco della categoria B.
In caso di parità all’ultimo posto, dell’una o dell’altra graduatoria, il premio sarà suddiviso in parti uguali tra i pari merito.
5) ACCERTAMENTI DELL’ENTE
La Comunità Montana si riserva di effettuare verifiche a campione sulle dichiarazioni rese dai beneficiari, ovvero in tutti i casi in cui lo ritenga opportuno. Nel caso venisse accertata la non veridicità di quanto dichiarato, sarà data comunicazione all’autorità giudiziaria.
Lo studente beneficiario sulla base di dichiarazioni non veritiere decadrà dal beneficio e dovrà dare immediato corso alla restituzione delle somme eventualmente percepite.
6) PUBBLICAZIONE ESITI
La graduatoria finale riportante l’elenco dei beneficiari sarà pubblicata all’albo pretorio della Comunità Montana consultabile all’indirizzo www.cmav.so.it, categoria “bandi e concorsi”.
7) IMPEGNI DI DIVULGAZIONE
Le tesi ammesse a graduatoria, incluse le tesi non vincitrici, saranno consegnate alla Biblioteca comunale di Bormio e alla Biblioteca del comune di residenza del candidato per essere destinate al servizio bibliotecario pubblico nei modi prescritti e regolamentati dalle biblioteche. A tal fine il candidato dovrà consegnare il prescritto modulo (allegato a) in conformità con quanto disposto all’art. 3.
I candidati vincitori per la categoria tesi di laurea specialistica/magistrale/vecchio ordinamento saranno inseriti in un programma di incontri che potrà essere organizzato dalla Comunità Montana presso o con la collaborazione delle biblioteche comunali del comprensorio, entro un anno dal conferimento del premio, impegnandosi, a titolo gratuito, alla presentazione della propria tesi di laurea e delle caratteristiche principali del corso di studio universitario intrapreso.
8) TRATTAMENTO DATI PERSONALI
Il titolare del trattamento dei dati personali conferiti è la Comunità Montana Alta Valtellina con sede a Bormio (SO). Il conferimento dei dati è obbligatorio per concorrere all’assegnazione dei premi di cui la presente bando. I dati conferiti saranno trattati con mezzi informatici e cartacei al solo fine di dare esecuzione al bando stesso. I concorrenti hanno la facoltà di esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D. Lgs.
196/2003. Si informa che la graduatoria degli ammessi al prestito sarà pubblicata sul sito web della Comunità Montana Alta Valtellina e che tali dati potranno essere oggetto di ulteriori comunicazioni/diffusioni solo in esecuzione di precise disposizioni normative.
Scarica i file e approfondisci l’argomento quì.

Check Also

Corso di ballo liscio e balli sociali

Noi Vallaccia il collaborazione con l’insegnante Zini Emanuela organizza un Corso di Ballo liscio e …