Home / NEWS / libri / Il libro di oggi: “A 48 tornanti dal paradiso”

Il libro di oggi: “A 48 tornanti dal paradiso”

Ci sono tutti i passi di montagna del mondo. E poi c’è lo Stelvio. 48 tornanti di sofferenza e beatitudine. Ogni giorno centinaia di ciclisti superano il cartello “Prato allo Stelvio” e hanno davanti 25 chilometri e 400 metri al 7,25% di pendenza media e soprattutto 1.842 metri di dislivello con arrivo a 2.758 metri, altitudine più adatta allo sci che alle due ruote.
È su queste premesse che si basa il racconto del libro “A 48 tornanti dal paradiso” di Stefano Scacchi, giornalista che scrive per Repubblica, Tuttosport, Avvenire e Guerin Sportivo. Un racconto incentrato sulla salita che ti cambia la vita, lo Stelvio appunto, dove lo sforzo di pedalare diventa sempre meno intenso col passare dei chilometri per il motivo più semplice: quella strada è probabilmente la più bella del pianeta.
L’autore racconta la sua impresa in prima persona, descrivendo la salita dello Stelvio anche attraverso le storie di una tribù di romagnoli innamorati della bici e i dialoghi immaginari con il genio che ha disegnato il versante altoatesino, l’ingegner Carlo Donegani, “il progettista dell’impossibile”.

Stefano Scacchi, “A 48 tornanti dal paradiso”, Ediciclo, € 14.50

—————————————————————————————————————
Questa rubrica, curata dalla libreria La Botia Noa e aggiornata una volta al mese, intende presentare e far conoscere al pubblico i libri esistenti su Livigno, la Valtellina e le Alpi, e in generale i migliori titoli di montagna, natura, alpinismo, viaggio e sport.

Tutti i libri descritti nella rubrica sono disponibili presso la libreria La Botia Noa di Livigno.
La Botia Noa, Via Plan 264.   23030 Livigno (SO)

labotianoa
www.labotianoa.it
facebook

Check Also

Il libro di oggi: “Eravamo immortali”

Oggi riproponiamo la biografia “Eravamo immortali” di Manolo, perché l’autore e famoso pioniere dell’arrampicata libera …