Home / NEWS / libri / Il libro di oggi: “Nanga”, la scalata alla montagna che chiamavano assassina

Il libro di oggi: “Nanga”, la scalata alla montagna che chiamavano assassina

In questo suo nuovo libro, l’alpinista Simone Moro racconta di come il Nanga Parbat, negli anni della sua formazione, sia stata una scintilla sempre accesa. Una scintilla nata sulle pagine dei libri che leggeva da ragazzo, dove si narravano le imprese straordinarie di alpinisti come Albert Mummery, Hermann Buhl e Reinhold Messner, che su quella montagna avevano lasciato una traccia e in certi casi, tragicamente, anche la vita.
È così che per Simone Moro inizia un corteggiamento durato tredici anni, con tre tentativi invernali fatti di imprevisti, sorprese, nuove vie e nuove cordate, valanghe e bufere di neve, crepacci, grotte di ghiaccio, venti a 200 chilometri orari e cieli limpidi. Tentativi fatti soprattutto di scalate compiute un passo dopo l’altro, nel costante rispetto per la montagna, la natura e i limiti dell’uomo.

Simone Moro, “Nanga”, Rizzoli, € 19.00

—————————————————————————————————————
Questa rubrica, curata dalla libreria La Botia Noa e aggiornata due volte al mese, intende presentare e far conoscere al pubblico i libri esistenti su Livigno, la Valtellina e le Alpi, e in generale i migliori titoli di montagna, natura, alpinismo, viaggio e sport.

Tutti i libri descritti nella rubrica sono disponibili presso la libreria La Botia Noa di Livigno.
www.labotianoa.it
facebook
La Botia Noa, Via Plan 264.   23030 Livigno (SO)

labotianoa

Check Also

Il libro di oggi: “Eravamo immortali”

Oggi riproponiamo la biografia “Eravamo immortali” di Manolo, perché l’autore e famoso pioniere dell’arrampicata libera …