lunedì , 30 Marzo 2020
Home / NEWS / attualità / La stagione della pesca a Livigno inizia il 1° di maggio

La stagione della pesca a Livigno inizia il 1° di maggio

L’esercizio della pesca è consentito dal 1° maggio al 15 ottobre 2014 nel comune di Livigno nei giorni:
lunedì, martedì, mercoledì, sabato e domenica.

Il pescatore che intende pescare nel lago di Livigno è tenuto:
a) munirsi del presente permesso ( il permesso può anche essere stampato da voi, clicca sulla parola presente permesso per vedere e scaricare il permesso direttamente da casa) presso i punti di rilascio individuati.
b) compilare la parte A e imbucarla nelle apposite cassette di raccolta prima di iniziare la pesca.
c) al termine della giornata di pesca imbucare la parte B del presente permesso nelle apposite cassette di restituzione, riportando
scrupolosamente negli appositi spazi riservati il pesce eventualmente catturato e le varie specie ittiche.
pesca a livigno copia

.
Vediamo quali sono le regole da rispettare:

ART. 1- PERMESSI DI PESCA.
L’esercizio della pesca nel lago di Livigno è consentito esclusivamente ai possessori del permesso stagionale o giornaliero nonché dello specifico permesso/censimento gratuito reperibile presso i punti vendita autorizzati che disciplina l’attività di pesca e i limiti di cattura che al termine di ogni giornata dovrà essere obbligatoriamente imbucato nelle apposite cassette di restituzione presenti sul lago.

ART. 2 – TEMPI DI PESCA
L’esercizio della pesca è consentito dal 1° maggio al 15 ottobre 2014 nei giorni:
lunedì, martedì , mercoledì, sabato e domenica.

ART.3 – NUMERO MASSIMO DI CATTURE E MISURE MINIME
1. Catture giornaliere consentite. N. 10 capi al giorno di salmonidi di cui n. max. 5 salmerini e n. max.
5 trote Fario e Iridea.
Tutto il pesce allamato di misura dovrà essere obbligatoriamente trattenuto fino al raggiungimento della quota consentita. È pertanto vietato trattenere pesce vivo in retini o altro.
È obbligatorio, oltre la segnatura del pesce pescato sull’apposita scheda/censimento, indicare negli  appositi spazi del libretto il tipo di pesce catturato, ad eccezione del salmerino che dovrà essere segnato in un unico spazio indicando il numero totale dei salmerini catturati,

2. Misure minime: Salmerino cm.24; Trota Fario e Iridea cm.25.

ART. 4 – TEMOLO
– È vietata la cattura del Temolo

ART. 5 – PESCA DA NATANTE.
1. È consentito l’esercizio della pesca da natante con le medesime modalità previste dal vigente regolamento nelle acque salmonicole della provincia di Sondrio per la stagione 2014 nella porzione meridionale del lago di Livigno, dall’immissione del Fiume Spoel fino a delimitazione per tutta la larghezza del lago, costituita da una cima intervallata da una sequenza di boe ben visibili ai natanti.

2. La pesca è consentita da una distanza minima di 50 mt. dalla riva

Art.6 – REGOLAMENTO PER LA NAVIGAZIONE.

La navigazione nella porzione consentita del lago di Livigno è disciplinata dal regolamento consultabile sul sito Internet del Comune di Livigno: www.comune.livigno.so.it
Il presente permesso è reperibile nei punti convenzionati indicati sul nostro sito www.unionepescasondrio.it o scaricabile dall’apposito link
gara di pesca livigno

PUNTI CASSETTE PER LA RESTITUZIONE:
1. INFO A.P.T. VIA RASIA
2. PIAZZALE LATTERIA
3. PIAZZALE RISTORO “FOPPEL”
4. “PUNT DAL GALL” (CASERMA FINANZA)
5. VALLE DEL GALLO

Leggi anche l’articolo il lago di Livigno non verrà più svuotato.

Check Also

Tivas scrive una lettera aperta alla Regione Bernina e al Consiglio comunale di Poschiavo sulla Forcola di Livigno

Stimato Presidente della Regione Bernina, Signor Orlando Lardi Stimato Podestà, Signor Giovanni Jochum Egregi membri …