giovedì , 2 Aprile 2020
Home / NEWS / attualità / Livigno a tutto heliski
[resads_adspot id="1"]

Livigno a tutto heliski

A Livigno è attivo il servizio di Heliski che permette di raggiungere i migliori pendii con neve ancora vergine, lontani dagli abituali percorsi di freeride nel territorio di Livigno e dell’Alta Valtellina.
Il decollo avviene, su prenotazione, dal piazzale in quota al Rifugio Carosello 3000 e al Rifugio M’eating Point al Mottolino e per ottimizzare i costi è consigliabile formare un gruppo di 4 persone.
L’attrezzatura necessaria prevede sci, telemark o snowboard, skipass, zaino, kit di autosoccorso composto da Artva, pala e sonda (se necessario lil kit viene fornita in loco dalle Guide Alpine).
Tra gli itinerari proposti ci sono quelli della Valle del Monte, Val delle Mine, Val di Cardone e Val Lia, incastonati nello scenario dei Tremila dell’Alta Valtellina.
livigno freeride 01foto di Fabio Borga

Per maggiori informazioni, prezzi, contatti e info: http://www.livigno.eu/it/inverno/attivita/heliski#ixzz2vH0v6ZMv

Il Progetto Freeride, rappresenta una delle più importanti novità per la stagione invernale di Livigno e si basa sul concetto dell’informazione e della sicurezza. Uno dei suoi punti di forza è il bollettino neve e valanghe locale, diramato ogni mattina, che va a integrare quello regionale emesso dal Centro Nivometeorologico Arpa di Bormio, e permette di avere un quadro aggiornato e il più preciso possibile delle condizioni che si trovano sul territorio di Livigno.

Il bollettino si trova sul sito www.livigno.eu  e viene diffuso negli hotel e nelle stazioni degli impianti di risalita attraverso un’informativa.
livigno freeride 02

Il Progetto Freeride prevede anche l’individuazione e la messa in sicurezza di itinerari dedicati all’avvicinamento al freeride, dove poter approcciare il fuoripista nella maggior sicurezza possibile.

Check Also

Tivas scrive una lettera aperta alla Regione Bernina e al Consiglio comunale di Poschiavo sulla Forcola di Livigno

Stimato Presidente della Regione Bernina, Signor Orlando Lardi Stimato Podestà, Signor Giovanni Jochum Egregi membri …