giovedì , 2 Aprile 2020
Home / NEWS / attualità / Zona Ztl, cambiano le regole per carico e scarico merci
[resads_adspot id="1"]

Zona Ztl, cambiano le regole per carico e scarico merci

Dal giorno 02 maggio 2012, l’accesso alla Zona a Traffico Limitato del Comune di Livigno (SO),  per le operazioni di carico e scarico merci, come previsto dall’art. 5 comma 1/a del Regolamento per  l’accesso  alla Zona a  Traffico Limitato,  allegato  alla  Delibera  Consigliare  nr.  7  del 19 marzo  2012 e dall’Ordinanza nr. 25/2012 – Prot. 7275 del 10 aprile 2012,  il seguente:
1/a – Carico e scarico merci:
– Il transito e la sosta per effettuare le operazioni di carico e  scarico  merci,  sono  consentite  unicamente  ai  veicoli immatricolati e  destinati al  trasporto  di cose (Cat. N1 – N2 e N3). L’ingresso nella Zona a Traffico Limitato, è consentito dal Lunedì al Sabato, dalle ore 07.00 alle  ore  11.30,  ad  esclusione  dei  veicoli  a  propulsione  elettrica  abilitati,  il  cui  accesso  è  consentito  dalle  ore  07.00  alle  ore  19.00;  il  termine  delle  operazioni  di  carico  e  scarico  e  la  seguente  uscita  dalla  Zona  a  Traffico  Limitato,  devono  avvenire  improrogabilmente entro le ore 12.00 ed entro le ore  19.30 per i veicoli elettrici;
-E’  consentito  il  transito  agli  autocarri  con  massa  complessiva  a  pieno  carico  fino  a  3,5  t.  (cat.  N1)  per  esclusivo  trasporto  di  generi  alimentari  deperibili,  pasticceria,  pane  freschi  e  distribuzione  stampa,  oltre  che nei giorni e orari sopra riportati, anche nei giorni di  Domenica e festivi dalle sole ore 07.00 alle ore 10.00; il  termine  delle   operazioni  di  carico  e  scarico  e  la  seguente uscita  dalla  Zona  a  Traffico  Limitato, devono  avvenire  improrogabilmente entro le ore 10.30.

Ulteriori prescrizioni durante le operazioni di carico/scarico :
– circolare e sostare rispettando l’apposita segnaletica stradale;
– circolare a velocità non superiore ai 30 km/h;
– sostare, durante l’orario di carico e scarico merci, esclusivamente per eseguire tali operazioni;
– circolare e sostare senza costituire pericolo o intralcio alla circolazione dei pedoni e degli altri  veicoli autorizzati;

Check Also

Tivas scrive una lettera aperta alla Regione Bernina e al Consiglio comunale di Poschiavo sulla Forcola di Livigno

Stimato Presidente della Regione Bernina, Signor Orlando Lardi Stimato Podestà, Signor Giovanni Jochum Egregi membri …