Home / SPORT / Un weekend “Mondiale” per il Cannondale RH-Racing Team e Mattia Longa!

Un weekend “Mondiale” per il Cannondale RH-Racing Team e Mattia Longa!

AURONZO DI CADORE (BL) – È come sempre l’appuntamento più atteso dell’anno il Campionato del Mondo, e quest’anno abbiamo avuto l’onore e la fortuna di averlo in Italia, ad Auronzo di Cadore per l’esattezza, sul percorso della 3Epic. Il percorso è stato definito da tutti i biker come il più duro di sempre con i suoi 105 Km e 4000 metri di dislivello abbondanti, ricco di tratti tecnici e impegnativi.
Per noi, a difendere i colori delle rispettive nazioni, Mattia Longa e Roel Paulissen, al suo ventinovesimo e ultimo mondiale della sua carriera.
“È stata una gara piena di emozioni – racconta Roel ancora commosso dopo l’arrivo – e mi sono goduto ogni singolo secondo con tantissime persone che conoscevo lungo il percorso venute a farmi il tifo! La gara di per sé non è stata facile per il freddo (infatti ero un po’ malato i giorni prima) e la grande caduta ad inizio corsa con una ventina di corridori coinvolti. Non sono riuscito a stare con il gruppo dei primi dieci e a giocarmi una Top10 ma dopotutto questa gara sarà storica per me!”

“Questo è stato un mondiale diverso dagli altri due per me – gli fa eco Mattia – visto il percorso adatto alle mie caratteristiche e per come è andata la stagione fino ad ora. Mi sono avvicinato all’appuntamento con concentrazione e determinazione, curando ogni singolo aspetto. Volevo entrare nei primi venti e sono arrivato vicinissimo all’obbiettivo. Anzi ero intorno alla quindicesima posizione, poi nel veloce finale ho pagato un po’ accusando anche qualche crampo che mi ha fatto perdere qualche posizione… Posso comunque essere contento e ringraziare tutta il Team e gli Sponsor che mi hanno permesso di raggiungere questo risultato in un Campionato del Mondo e di disputare una stagione ad altissimi livelli. Arrivare al traguardo insieme a Roel è stata una cosa bellissima!”

Dopo aver percorso gli ultimi chilometri insieme Mattia e Roel tagliano il traguardo mano nella mano rispettivamente in 21° e 22° posizione dopo quasi cinque ore e trenta di gara.
Il Team Cannondale RH-Racing era lì a supportare ed a fornire assistenza ai propri atleti in questa splendida manifestazione. Davvero tantissimi complimenti agli organizzatori per l’evento “top” e ai nostri due atleti per aver dato il massimo onorando la loro maglia!

Per la cronaca la maglia iridata è andata al brasiliano Henrique Avancini, secondo l’austriaco Daniel Geismair e terzo il colombiano Leonardo Paez. Migliore italiano Samuele Porro, giunto al traguardo in quinta posizione.

Check Also

Il Sondalo si impone a distanza nel derby

RUGBY DELEBIO – RUGBY SONDALO 17-30 (p.t. 10-12) SONDALO: Guizzardi (40’ Cecini), Caspani, Minesso, Manzolini, …