Home / SOCIAL / Coppa Italia di rugby femminile a 7

Coppa Italia di rugby femminile a 7

8^ GIORNATA A SONDALO
LADIES TEAM TERZE NEL TORNEO DI CASA

Sondalo

SONDALO – COMO 7 – 14 (m. Galli tr. Piuselli)
SONDALO – SONDRIO 35 – 5 (2 m. Sbrizzai, 1 m. Piuselli, Silvestri, Manzolini, 5 tr. Piuselli)
SONDALO – PARABIAGO 7 – 21 (m. Piuselli tr. Piuselli)
SONDALO – VARESE 49 – 12 (2 m. Manzolini e Piuselli, 1 m. Galli, Della Vedova Sbrizzai, 7 tr. Piuselli)
VARESE – SONDRIO 24 – 29
VARESE – PARABIAGO 5 – 48
VARESE – COMO 5 – 42
SONDRIO – COMO 12 – 47
PARABIAGO – SONDRIO 28 – 19
PARABIAGO – COMO 14 – 7

Classifica: 1° Parabiago, 2° Como, 3° Sondalo, 4° Sondrio, 5° Varese

SONDALO: Biancotti, Compagnoni, Cossi, Della Vedova, Galli, Gobbi Frattini, Graneroli, Manzolini, Piuselli, Pola, Prevostini, Puccia, Sbrizzai, Silvestri.

Allenatori: Davide Pozzi, Ivan Dal Pozzo.

SONDRIO: Biancotti, Della Valle, Gaglia, Bormolini, Monaco, Rossi, Salinetti, Spini, Chistolini, Hernandez, Paino, Rapella, Bassini.

Allenatore: Roberto Dal Toé.

Note: Bella giornata di sport sul campo di Sondalo dove è andata in scena l’ottava giornata di Coppa Italia di rugby a 7 femminile. Cinque le squadre presenti che hanno dato vita ad un torneo molto combattuto con gare spettacolari ed un livello di gioco di alta qualità.

.

Le padrone di casa in questo torneo si giocavano le residue speranze di qualificarsi per le finali nazionali di Calvisano e già la prima partita era una sorta di spareggio tra Como, quinto in classifica e Sondalo sesto in classifica distanziato di soli due punti dal Como. Gara combattutissima che vedeva il Sondalo portarsi in vantaggio con una meta di Cristina Galli e poi lottare tenacemente per contenere l’esuberanza e la maggiore prestanza fisica delle lariane. Il Como riusciva a pareggiare ad inizio ripresa e la partita continuava ad offrire spettacolo con da una parte le individualità del Sondalo e dall’altra l’organizzazione di gioco del Como. Le ospiti riuscivano a salvare il risultato per ben due volte fermando le avversarie lanciate in meta con due spettacolari placcaggi e poi nell’ultima azione ottenevano la meta del successo applicando alla perfezione i primi due principi del rugby: avanzamento e sostegno.

La seconda gara vedeva il derby tra Sondalo e Sondrio, rinforzato da alcune atlete di Delebio, che si risolveva a favore delle sondaline con un risultato piuttosto netto che però non rendeva onore alle sondriesi autrici di una gara coraggiosa e di sostanza, persa più per inesperienza che per qualità di gioco. Nel corso del torneo le ragazze del Sondrio dimostreranno poi di essere una piacevole sorpresa con un gioco frizzante, una organizzazione di squadra eccellente e alcune individualità veramente interessanti.

La terza partita vedeva di fronte Sondalo e Parabiago in quello che ormai è diventato un classico di questa stagione. Anche in questa gara il Sondalo partiva in maniera arrembante con una meta di Piuselli ma poi si doveva arrendere alla maggiore capacità tecnica e collettiva delle milanesi che piano piano prendevano in mano le redini della gara e chiudevano il match con tre marcature.

L’ultima gara con il Varese era una cavalcata delle atlete di casa che riuscivano a mettere a segno sette mete mitigando così la delusione per la sconfitta all’ultimo istante patita contro il Como.

Detto della piacevole sorpresa delle ragazze di Sondrio e Delebio che coronavano la loro splendida prestazione con una vittoria contro il Varese, il torneo è poi stato onorato da una partita finale tra Como e Parabiago di grande qualità, con le due squadre che hanno dato spettacolo, mostrando al pubblico intervenuto degli spezzoni di gara veramente entusiasmanti.

Prossimo appuntamento: domenica 13 maggio: 9^ giornata a Sondrio.

Campionato serie C2 SONDALO – SONDRIO rinviata a data da destinarsi per accordo tra le due Società

Facebook Comments