Home / IL COMUNE / Comune / Chiusura parziale tratto di Via Pemont, mediante istituzione senso unico alternato

Chiusura parziale tratto di Via Pemont, mediante istituzione senso unico alternato

Servizio Sicurezza
ORDINANZA N. 28 del 24/04/2018
OGGETTO: CHIUSURA PARZIALE DI UN TRATTO DELLA VIA PEMONT, DA INTERSEZIONE SEMAFORICA DI VIA LI PONT FINO AL CIVICO NR. 328, MEDIANTE ISTITUZIONE DI UN SENSO UNICO ALTERNATO, PER LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE E REALIZZAZIONE NUOVO MARCIAPIEDE, OPERAZIONE PREVISTA DAL GIORNO 30 APRILE 2018 AL GIORNO 09 GIUGNO 2018.
.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SICUREZZA
Vista la richiesta pervenuta in data 18 aprile 2018 – Prot. 8588, dalla ditta “Opere Edili S.r.l.” con sede a
Roma (RM) in Via Velletri nr. 49, tendente ad ottenere la parziale chiusura di un tratto della Via
Pemont, da intersezione semaforica di Via Li Pont fino al civico nr. 328 (tratto A-B), al fine di poter
eseguire in sicurezza per la circolazione stradale, lavori di riqualificazione e realizzazione
marciapiede, operazione prevista dal giorno 30 aprile 2018 al giorno 09 giugno 2018;
Considerato che, al fine di permettere i lavori di riqualificazione e realizzazione marciapiede della Via
Pemont, in condizioni di massima sicurezza e senza pericoli per la circolazione stradale e l’incolumità
pubblica, si rende necessario regolamentare la circolazione stradale, disponendo la chiusura parziale di
un tratto della Via Pemont, da intersezione semaforica di Via Li Pont fino al civico nr. 328 (tratto AB),
con l’istituzione di un senso unico alternato, regolato da impianto semaforico o movieri, dal giorno
30 aprile 2018 al giorno 09 giugno 2018;
Considerato che la pubblicazione del presente atto sostituisce la comunicazione di avvio del procedimento
agli interessati, per il fatto che lo stesso è rivolto ad una generalità delle persone.
Visti gli Artt. 107 e 109/2°c. del D. Lgs. 267/2000 (Testo Unico delle Autonomie Locali), il vigente Statuto
Comunale, il vigente Regolamento sull’ordinamento dei servizi e degli uffici, il Decreto del Sindaco
prot. nr. 4042 del 17 marzo 1998 avente per oggetto: “Individuazione ed attribuzione dei compiti ai
Responsabili degli Uffici e dei Servizi”, il Provvedimento Sindacale – Decreto nr. 4/2018 del 31
gennaio 2018, con cui viene designato il Responsabile del Servizio Sicurezza;
Visti gli artt. 6 e 7 del D.L.vo 285/92 (Nuovo Codice della Strada);
O R D I N A
Per i motivi in premessa esposti, dal giorno 30 aprile 2018 al giorno 09 giugno 2018, è disposta la
chiusura parziale di un tratto della Via Via Pemont, da intersezione semaforica di Via Li Pont fino al
civico nr. 328 (tratto A-B), con l’istituzione di un senso unico alternato regolato da impianto
semaforico o movieri e la chiusura totale dell’accesso sulla via Pemont, della bretella “Marangona-
Mottolino” a tutti i veicoli.
La Ditta esecutrice dei lavori dovrà approntare l’area del cantiere, delimitandola e dotandola di tutta la
segnaletica stradale, sia diurna che notturna, al fine di preservare la sicurezza e l’incolumità pubblica,
modificando in tale senso anche la segnaletica stradale in base alle prescrizioni contenute nel presente
dispositivo, a norma dell’art. 21 del D.L.vo 282/92 e successive modificazioni;
La Ditta esecutrice dei lavori dovrà soprattutto evitare che vi possa essere passaggio di eventuali pedoni nella
zona interessata dai lavori, utilizzando proprio personale al fine di vigilare sulla sicurezza delle operazioni;
A V V E R T E
Che contro il presente provvedimento può essere proposto:
 Ricorso amministrativo al Prefetto di Sondrio (SO) entro 60 giorni dalla notifica o comunque dalla
piena conoscenza dello stesso, ai sensi del D.P.R. 24 novembre 1971, nr. 1199;
 Ricorso al Tribunale Amministrativo della Regione Lombardia entro 60 giorni dalla notifica o
comunque dalla piena conoscenza dello stesso, ai sensi della L. 6 dicembre 1971, nr. 1034, oppure in
via alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, entro il termine di 120 giorni dalla
notifica o comunque dalla piena conoscenza del provvedimento medesimo, ai sensi del D.P.R. 24
novembre 1971, nr. 1199.
L’interessato può prendere visione ed estrarre copia degli atti a fascicolo in orario d’ufficio.
Ai sensi degli artt. 3 comma quarto e 5 comma terzo della Legge 241/90 il responsabile del procedimento è il
Comandante della Polizia Locale di Livigno (SO), Cristoforo Domiziano FRANZINI.
D I S P O N E
Il Comando Polizia Locale, il Comando Stazione Carabinieri di Livigno (SO) e gli organi di polizia stradale
di cui all’art. 12 del D.Lg.vo 30.4.1992, n. 285 sono incaricati della esecuzione della presente ordinanza e
della verifica del rispetto delle prescrizioni imposte, nonché di quelle dell’autorizzazione all’esecuzione dei
lavori;
Copia della presente sarà inoltrata a: ditta “Opere Edili S.r.l.” con sede a Roma (RM) in Via Velletri nr. 49 –
Stazione Carabinieri Livigno – Albo – TeleMonteneve –, per quanto di competenza.
Dalla Casa Comunale, lì 24 aprile 2018
Il Responsabile del Servizio
Cristoforo Domiziano Franzini

Facebook Comments

Check Also

Revoca Ordinanza nr. 25 del 18 aprile 2018

ORDINANZA N. 33 del 30/04/2018 OGGETTO: REVOCA DELLA CHIUSURA TRATTO DI ZONA IN LOCALITÀ “ALL”, …