Home / NEWS / varie / La Partita Mundial’ Italia vs Resto del Mondo: Livigno contro la violenza sulle donne

La Partita Mundial’ Italia vs Resto del Mondo: Livigno contro la violenza sulle donne

Livigno scende in campo a fianco di grandi nomi del mondo dello spettacolo, dello sport e istituzioni per dare voce alle donne e combattere la violenza.

L’appuntamento della settimana era fissato il 21 marzo a Roma, in occasione de La Partita Mundial’ Italia vs Resto del Mondo, dove Livigno ha giocato il ruolo di partner dell’evento benefico contro la violenza sulle donne. Lo stadio Olimpico si  è trasformato in un teatro a cielo aperto dove noti personaggi dello spettacolo, ex campioni sportivi e magistrati disputeranno una partita di calcio amichevole per raccogliere fondi che verranno devoluti alla causa.
L’iniziativa ha rappresentato per il piccolo Tibet un’occasione unica per schierarsi e contribuire a sensibilizzare la comunità locale e la società su un tema di grande attualità come quello della violenza sulle donne.
L’importante evento, patrocinato dal Ministero dello Sport, dalla Regione Lazio, dalla Figc e dal Coni, è stato trasmesso in diretta su Retequattro, condotto dalla giornalista di Mediaset Premium Eleonora Boi e dall’attrice Flora Canto.. Le due squadre erano composte da giocatori di grande fama provenienti da tutto il mondo come Gabriel Batistuta, Aldair, Luís Oliveira, Marcelo Salas, Stefano Fiore, Bruno Giordano e Simone Perrotta.


Remo Galli, Vicesindaco di Livigno: “Per una località dedita allo sport come Livigno, La Partita Mundial’ Italia vs Resto del Mondo rappresenta l’appuntamento ideale per dare voce a valori come il senso di appartenenza, il rispetto verso gli altri e la lealtà sui quali le discipline sportive si fondano e per cui il Piccolo Tibet si batte ogni giorno.”
Luca Moretti, Presidente di APT Livigno: “La partecipazione attiva di Livigno a questa importante manifestazione riveste un duplice significato: se da una parte ci permette di sostenere una causa a noi molto cara, dall’altra rappresenta – congiuntamente all’affissione di Milano Duomo dedicata al mondo Bike – un primo passo verso un ambizioso piano di comunicazione volto a presentare l’offerta estiva della destinazione.”
L’evento è andato in onda mercoledì sera alle ore 21.00 su Retequattro.
(ANSA) – ROMA, 21 MAR – C‘è anche lo zampino di Gabriel Batistuta, vecchia conoscenza della Roma scudettata, nella partita di beneficienza andata in scena stasera all’Olimpico dove tanti ex grandi giocatori e personaggi del mondo spettacolosi sono sfidati per giocare, divertirsi ma anche per dire basta alla violenza sulle donne. Nel match-spettacolo, con Livigno nel ruolo di partner dell’evento benefico, tanti nomi che hanno fatto la storia del calcio italiano (Perrotta, Delvecchio,Giordano, Stendardo, Amelia, Fiore, Giannichedda) in campo attori di oggi e di ieri (Battista, Pasotti, Oppini, Davoli,Insegno), capitanati dalla coppia Granbassi-Orsi, opposti aFrey, Cesar, Aldair, Wilms, Manfredini, Oliveira, Candela,Mihajlovic, Lima, Batistuta, Castroman, Matuzalem, Konsel,Castan, Muller, Winter (in panchina Alena Seredove e Zdenek Zeman). E’ finita 5-3, con i 30 mila spettatori all’Olimpico che si sono divertiti e hanno potuto ammirare vecchie glorie del passato.
Facebook Comments

Check Also

A Livigno si chiude la stagione invernale con gli ultimi imperdibili appuntamenti

Livigno si prepara all’arrivo della stagione estiva, con cui si decreta la chiusura ufficiale delle principali …