Home / SPORT / Il Rugby Sondalo vince contro il Delebio

Il Rugby Sondalo vince contro il Delebio

RUGBY SONDALO – RUGBY DELEBIO 22-17 (p.t. 5-5)
SONDALO: Cecini, Fioletti, Rossi, Caspani, E. Cossi, Viviani, Mattia Cossi, Trabucchi, Bormolini, Di Corleto, Corcoglioniti, Della Bosca, Settineri, Sinclairi, Cenini (16. M. Pedranzini, 17. Clementi, 18. Paganoni, 19. Robustelli Test, 20. De Giorgio, 21 Soppelsa)
Allenatori: Paolo Parigi e Guido Dal Pozzo
MARCATORI: 30’ m. Delebio, 35’ m. Rossi, 48’ m. Clementi, 52’ m. tr. Delebio, 62’ m. Corcoglioniti tr. Di Corleto, 70’ m. Delebio, 79’ m. Bormolini

NOTE: Il Sondalo vince il derby di ritorno con il Delebio. La gara si è disputata in orario serale, alle ore 17.00, sul campo di Sondrio, stante l’impraticabilità per neve del campo di Sondalo. I ragazzi allenati da Paolo Parigi ritrovavano il terreno di gioco dopo oltre due mesi di pausa ma si dimostravano subito pimpanti, mettendo alle corde il Delebio nei primi dieci minuti con una serie di attacchi che però non venivano concretizzati a causa di banali errori. Gli uomini della bassa valle dopo questo inizio in sofferenza, prendevano le misure e, sfruttando il vento a favore, ricacciavano indietro gli avversari con lunghi calci a seguire senza però creare grossi pericoli. Nei vari batti e ribatti, costellati da parecchi errori di manualità, il Delebio però cominciava a far sentire il maggior peso del proprio pacchetto di mischia, mettendo in seria difficoltà i sondalini ad ogni mischia chiusa. Il risultato si sbloccava alla mezz’ora con il Delebio che sfruttava al meglio l’ennesimo calcio lungo andando a schiacciare in meta alla bandierina. I ragazzi dell’alta valle però reagivano e riuscivano ad andare in meta con Rossi che sfruttava una serie di raccogli e vai per depositare in mezzo ai pali. Viviani si incaricava della facile trasformazione, ma coglieva un clamoroso palo che lasciava il punteggio sul 5-5. Nella ripresa il Delebio continuava a fare la voce grossa in mischia, ma non riusciva ad infrangere il muro eretto dai sondalini che a loro volta approfittavano di un contrattacco per marcare la seconda meta di giornata con Clementi. Dalla piazzola ci provava Di Corleto che però centrava in pieno il palo anche lui. La reazione del Delebio era veemente ed il risultato cambiava ancora al 52’ con una meta trasformata. Gli ospiti provavano a dare il colpo del ko con una serie di mischie vincenti, ma sprecavano troppo e venivano puniti da una meta di Corcoglioniti bravo a finalizzare una serie di percussioni in velocità. Di Corleto questa volta non sbagliava e riportava i suoi in avanti. I due allenatori dopo un’ora di gara effettuavano i cambi per immettere forze fresche, ma per Paolo Parigi la coperta, soprattutto in mischia, era troppo corta avendo a disposizione solo due cambi per la prima linea. La gara continuava ad essere avvincente anche se non molto spettacolare e nell’ennesimo cambio di fronte il Delebio riusciva a riagguantare il pareggio. Il finale era da cardiopalma: il Sondalo, mai domo, metteva a segno la quarta meta ad un minuto dalla fine, poi però si faceva schiacciare nella propria area di meta da un Delebio che non ci stava a perdere. Cinque minuti di mischie e calci di punizione che tenevano viva la gara oltre l’ottantesimo con il Sondalo che bloccava ogni offensiva con una difesa eroica fino al triplice fischio finale.

“Una prova di carattere vinta con una prestazione collettiva e con grande impegno da parte di tutti – ha commentato Paolo Parigi – Un buon primo tempo che però non siamo riusciti a tradurre in punti, poi nella ripresa la loro mischia ci ha messo in seria difficoltà più di una volta. Bravi i ragazzi prima a concretizzare le azioni di attacco e poi a resistere fino alla fine con coraggio e determinazione.”

.

Check Also

Il Sondalo si impone a distanza nel derby

RUGBY DELEBIO – RUGBY SONDALO 17-30 (p.t. 10-12) SONDALO: Guizzardi (40’ Cecini), Caspani, Minesso, Manzolini, …