Home / IL COMUNE / Consiglio Comunale / Variazione piano industriale Apt per il 2017

Variazione piano industriale Apt per il 2017

Variazione nel Consiglio Comunale di fine dicembre 2017:
Deliberazione del Consiglio Comunale n. 88 del 27/12/2017
OGGETTO: PIANO INDUSTRIALE A.P.T. LIVIGNO S.R.L. PER L’ANNO 2017. VARIAZIONE /
INTEGRAZIONE.
IL CONSIGLIO COMUNALE
PREMESSO che con deliberazione di Consiglio Comunale n. 18 del 31.03.2017 avente ad oggetto: “Esame ed approvazione Piano Industriale APT Livigno per l’anno 2017” è stato approvato, ai sensi dell’art. 4, comma 2, lettera b) del Contratto di Servizio Quadro tra Comune di Livigno e Società APT Livigno srl, il Piano Industriale per l’anno 2017 dell’Azienda di Promozione e Sviluppo Turistico di Livigno;
CONSIDERATO che il Piano Industriale per l’anno 2017 prevede un impegno economico da parte del Comune di Livigno pari a complessivi € 6.575.000,00 ed un introito complessivo di € 1.695.790;
VISTA la nota pervenuta dall’Azienda di Promozione e Sviluppo Turistico di Livigno in data 14.12.2017 ed acclarata al protocollo dell’Ente al n. 28988 del 15.12.2017, con la quale la stessa comunica che a causa di urgenti e improrogabili opere di manutenzione del centro Aqua Granda risulta necessario effettuare una variazione e integrazione al Piano Industriale 2017 come sopra approvato;
VALUTATA la proposta di Variazione integrazione al Piano Industriale 2017 allegata alla summenzionata comunicazione;
RITENUTO necessario provvedere in quanto l’esecuzione di tali lavori di manutenzione presso il centro Aqua Granda consentirebbe di migliorare e rendere maggiormente fruibile il centro stesso soprattutto in considerazione delle imminenti festività e del conseguente notevole aumento degli utilizzatori;
ACQUISITI i pareri favorevoli di regolarità:
 tecnica del Responsabile del Servizio Segreteria, ai sensi dell’art. 49 del D.Lgs. 267/200 e dell’art. 9
della L. 102/2009;
 contabile del Responsabile del Servizio Finanziario e Personale, ai sensi dell’art. 49 del D.Lgs.
267/2000
quali riportati in allegato;
L’Assessore Galli Alessia: “Nell’ambito della gestione ordinaria del complesso di Aquagranda sono emerse delle esigenze, relative a degli interventi da effettuare in diversi ambiti che vi illustro a breve, interventi che richiedono € 80.000, per i quali abbiamo deciso di intervenire in quanto li abbiamo reputati necessari. I macro ambiti riguardano il completamento dell’ingresso principale, rivestimento e isolazione di torri e scivoli, interventi di sistemazione degli impianti tecnologici, dotazione di cucina, completamento di stanze nell’area wellness e degli altri strumenti che servono per la gestione della struttura. Questo in maniera abbastanza non spiccia e veloce però riassume in maniera abbastanza soddisfacente l’intervento che dobbiamo fare. All’atto di questo, vorrei aggiungere visto che abbiamo l’occasione di illustrare alla popolazione quello che è l’andamento delle attività in questo caso specifico di Aquagranda, che a fronte di interventi che stiamo mettendo in campo come Amministrazione con APT, il Centro Aquagranda sta dando risultati e performance al di sopra di quello che era stata la previsione, soprattutto adesso che possiamo tirare
un Bilancio quasi esaustivo di un anno quasi completo di attività perché poi non lo è ancora, però oltre a dare un risultato positivo in termini di performance economica, Aquagranda sta dando risultati positivi anche in termini di attrattività legata agli sponsor che decidono di intervenire nella struttura, sia economicamente, quindi foraggiando un pochettino quelle che sono le risorse a disposizione della struttura, ma anche, diciamo che si è posta come uno strumento, un veicolo della comunicazione della destinazione, pertanto, oltre ad attrarre sponsor è anche uno strumento attraverso il quale Livigno a promuoversi e a posizionarsi in maniera abbastanza innovativa, soprattutto nelle stagioni che hanno un andamento storico classico come può essere la stagione invernale, perciò direi che a fronte degli impegni economici che il Comune, l’Amministrazione insieme con APT sta prendendo verso la struttura, i risultati sono abbastanza amplificati.”

Con voti favorevoli 8 e contrari 0, espressi in forma palese, essendo 8 i presenti dei quali 8 i votanti e 0 gli astenuti;
DELIBERA
APPROVARE l’allegata proposta dell’Azienda di Promozione e Sviluppo Turistico di Livigno s.r.l. con ciò variando/integrando il Piano Industriale 2017 quale approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 18 del 31.03.2017, dando atto che il nuovo impegno economico da parte del Comune di Livigno ammonta a complessivi € 6.655.000;
INCARICARE il Responsabile del Servizio Segreteria per tutti gli adempimenti conseguenti alla presente deliberazione;
DARE ATTO che il presente provvedimento deve essere pubblicato nel sito internet del Comune ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 14 marzo 2013, n. 33;
DICHIARARE la deliberazione immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134, quarto comma, del d.Lgs. n.267 del 18.08.2000 con voti favorevoli 8 e contrari 0, espressi in forma palese, essendo 8 i presenti dei quali 8 i votanti e 0 gli astenuti stante l’urgenza di provvedere.

Letto confermato e sottoscritto
Il Sindaco
Damiano Bormolini

Il Segretario Generale
Stefania Dott.ssa Besseghini

Facebook Comments

Check Also

Mercoledì 27 dicembre Consiglio Comunale

Il Consiglio Comunale di Livigno è convocato in sessione ORDINARIA ed in seduta PUBBLICA per …