Fine settimana a Livigno con Gigi Galli, per i vincitori del premio Raceday Under 25.

Anche quest’anno è stato assegnato il premio per i migliori tre piloti Under 25 dopo le prime tre gare del Challenge CSAI Raceday Ronde Terra.Il premio consisteva in un corso su neve e ghiaccio, quale migliore location se non Livigno in febbraio, e quale miglior tutor se non Gigi Galli, grande esperto di guida su fondi a bassa aderenza.

Sabato pomeriggio, dopo il benvenuto di Galli e una breve introduzione di Oliviero Bormolini, responsabile della Ice Driving Shool e del Ghiacciodromo di Livigno, Mirko Vercesi, Matteo De Barba ed Elia Chiaruzzi hanno avuto un primo assaggio del percorso a bordo della bianca Mitsubishi Evo di Gigi.Terenzio Testoni, Responsabile Prodotto Commerciale Motorsport Pirelli Tyre, ha tenuto un incontro con i ragazzi, dando informazioni preziose per gestire al meglio gli pneumatici, sia su fondi a bassa aderenza, quali neve, ghiaccio e terra, che sui vari tipi di asfalto. Serata presso un rifugio, raggiunto in moto slitta, e cena tipicamente Valtellinese.

Domenica mattina tutti nuovamente in pista. Continuava a nevicare e il percorso era molto scivoloso, niente di meglio per i giovani Mirko, Matteo ed Elia. Gigi Galli ha spiegato loro i “trucchi” per gestire al meglio la vettura. Nicolò Pirelli, anche lui pilota e che insieme al padre Alberto, è il promotore di questo Challenge, si è lanciato in qualche giro di pista.

Un’esperienza interessante e sicuramente proficua, per i tre giovani piloti, che si sono ripromessi di mettere in pratica quanto appreso, già dalle prossime gare del Challenge (Ronde Valtiberina e Liburna Ronde Terra).Foto di gruppo: da sinistra Gigi Galli, Mirko Vercesi, Matteo De Barba Nicolò Pirelli ed Elia Chiaruzzi.
la foto è di Foto G

Per maggiori informazioni potete visitare il sito www.raceday.it

autore il 26 febbraio 2013. Categoria SPORT. Lascia un commento qui sopra utilizzando il tuo account di FACEBOOK Both comments and pings are currently closed.