Seguici sul web

FacebookTwitterRSSFlickrYoutubeDelicious

Fine settimana a Livigno con Gigi Galli, per i vincitori del premio Raceday Under 25.

Anche quest’anno è stato assegnato il premio per i migliori tre piloti Under 25 dopo le prime tre gare del Challenge CSAI Raceday Ronde Terra.Il premio consisteva in un corso su neve e ghiaccio, quale migliore location se non Livigno in febbraio, e quale miglior tutor se non Gigi Galli, grande esperto di guida su fondi a bassa aderenza.

Sabato pomeriggio, dopo il benvenuto di Galli e una breve introduzione di Oliviero Bormolini, responsabile della Ice Driving Shool e del Ghiacciodromo di Livigno, Mirko Vercesi, Matteo De Barba ed Elia Chiaruzzi hanno avuto un primo assaggio del percorso a bordo della bianca Mitsubishi Evo di Gigi.Terenzio Testoni, Responsabile Prodotto Commerciale Motorsport Pirelli Tyre, ha tenuto un incontro con i ragazzi, dando informazioni preziose per gestire al meglio gli pneumatici, sia su fondi a bassa aderenza, quali neve, ghiaccio e terra, che sui vari tipi di asfalto. Serata presso un rifugio, raggiunto in moto slitta, e cena tipicamente Valtellinese.

Domenica mattina tutti nuovamente in pista. Continuava a nevicare e il percorso era molto scivoloso, niente di meglio per i giovani Mirko, Matteo ed Elia. Gigi Galli ha spiegato loro i “trucchi” per gestire al meglio la vettura. Nicolò Pirelli, anche lui pilota e che insieme al padre Alberto, è il promotore di questo Challenge, si è lanciato in qualche giro di pista.

Un’esperienza interessante e sicuramente proficua, per i tre giovani piloti, che si sono ripromessi di mettere in pratica quanto appreso, già dalle prossime gare del Challenge (Ronde Valtiberina e Liburna Ronde Terra).Foto di gruppo: da sinistra Gigi Galli, Mirko Vercesi, Matteo De Barba Nicolò Pirelli ed Elia Chiaruzzi.
la foto è di Foto G

Per maggiori informazioni potete visitare il sito www.raceday.it

autore il 26 febbraio 2013. Categoria SPORT. Lascia un commento qui sopra utilizzando il tuo account di FACEBOOK